Esplora contenuti correlati

Split payment dal 1° gennaio 2015

Altra novità apportata dalla Legge di Stabilità 2015 è l’entrata in vigore anticipata dello SPLIT PAYMENT al 1° gennaio 2015. La norma stabilisce che le pubbliche amministrazioni acquirenti di beni e servizi devono versare direttamente all’Erario l’IVA addebitata in fattura, mentre al fornitore verrà pagato soltanto l’imponibile.
Questo meccanismo di scissione dei pagamenti si applica alle operazioni fatturate a partire dal 1° gennaio 2015: la fattura dovrà essere emessa con l’annotazione “scissione dei pagamenti-Art. 17-ter DPR 633/72”.

torna all'inizio del contenuto